Email marketing per dummies (negati)

email marketing per dummiesSenti sempre parlare di come l’email marketing sia efficace ed utile per le imprese del turismo, ma sei sicuro di conoscere le regole per rendere le tue newsletter gradite al destinatario e soprattutto generare interesse e di conseguenza business con pochi e semplici accorgimenti?

  1. Facciamoci riconoscere
    Cominciamo considerando quello che leggerà il destinatario della tua comunicazione, come prima cosa cercherà di capire chi è il mittente, è molto importante essere riconoscibili in modo da garantirci l’apertura del messaggio;
  2. L’oggetto
    questo è uno dei pochissimi contenuti che viene letto sempre dai destinatari delle tue comunicazioni, richiede quindi molta attenzione in quanto dovrà incuriosire e interessare il lettore. Consiglio di evitare parole come Gratis, i testi completamente in maiuscolo, o le frasi ambigue che classificano il tuo messaggio come SPAM;
  3. Personalizzazione – MailMerge
    personalizzare le email con: nome e cognome, ruolo o altro dato, si tratta di variabili che rendono il messaggio su misura del destinatario, che a questo punto si sente maggiormente coinvolto ed interessato all’offerta;
  4. Contenuti/Testi
    Brevità e chiarezza sono le due parole da non dimenticare mai nella stesura dei contenuti delle tue newsletter. Scriviamo chiaramente l’obiettivo della nostra campagna mail e soprattutto attenzione agli errori grammaticali, rileggi sempre il testo prima di spedire;
  5. Immagini
    la comunicazione visiva vive di belle immagini, scegli sempre qualcosa che sia coerente con il tuo messaggio/obiettivo ma anche coinvolgente. Crea il giusto equilibrio tra parole ed immagini;
  6. Call to action – invito all’azione
    una volta presentato il prodotto dobbiamo invitare il lettore a compiere un’azione: acquisto, iscrizione ad una lista, richiesta informazioni o altro… utilizza un pulsante, un’immagine o una parola per far scattare il coinvolgimento con l’utente. L’esito della tua comunicazione dipende dalla reazione che riesci a creare;
  7. Landing Page o pagina di atterraggio
    creare una pagina di atterraggio con un form di contatto e qualche ulteriore spiegazione relativa all’offerta inviata è il metodo più indicato per perfezionare la tua comunicazione;

Qui sopra ti ho ricordato solo alcune piccole astuzie per preparare una comunicazione email efficace, ma adesso che tutto è chiaro non ti resta che comporre la tua prossima offerta turismo. Se stai leggendo questa pagina conosci MailTOadv, la piattaforma pensata per gli operatori del turismo, per creare campagne email marketing senza limiti e dagli ottimi risultati di lettura, con editor Email designer drag&drop/a trascinamento;  controllo anti SPAM per evitare di finire nella posta indesiderata e per verificare la visibilità sui dispositivi mobili, modalità anteprima per testare la visibilità sui vari client di posta esistenti.

Per ogni invio il software restituisce delle statistiche dettagliate comprensive dei link utilizzati, geolocalizzazione, aperture, condivisioni, etc…, in modo da ottenere sempre più informazioni sui tuoi clienti.

Assistenza e Formazione sono parte integrante di tutti nostri pacchetti servizi, anche quelli base (Euro 90,00 per 1000 destinatari  al giorno)

Distribuzione delle offerte sulla nostra piattaforma OffriViaggi.it, con un semplice click potrai pubblicare le tue offerte sul portale consultato ogni giorno da migliaia di agenti di viaggio.

Se sei gia un cliente MailTOadv sai che molte di queste attività puoi usarle direttamente dal pannello, se invece ancora non ci conosci, attiva subito il tuo account di prova gratuito

Email marketing: come farlo bene nel turismo

email-marketing-for-your-home-business

B2B Turismo

Newsletter, campagne DEM, Offerte di viaggio sono le definizioni più utilizzate da chi cerca informazioni in merito alle azioni di email marketing nel mondo del turismo. Da diversi anni se ne sente parlare moltissimo, i tuoi concorrenti e amici probabilmente hanno già scelto il loro vettore e tu stai cercando di capirci qualcosa in modo da non perdere quella che sembra essere una buona occasione.

In effetti si tratta di una strategia di comunicazione efficace e dai costi contenuti, ma sai come utilizzarla per farla fruttare al meglio? E’ bene avere  chiaro da subito, quali e quanti contenuti produrre con quale frequenza spedire e soprattutto a chi, e di conseguenza comprendere quale budget allocare.

Quali informazioni vuoi portare all’attenzione del tuo destinatario: Prezzi concorrenziali; La qualità dei servizi; La particolarità dei viaggi da te selezionati: viaggi per celiaci,  in bicicletta, fotografici, etc…; Valori come l’ecosostenibilità di certi villaggi vacanze o strutture ricettive; Il riconoscimento di provvigioni interessanti

Come puoi vedere spunti per produrre contenuti interessanti ed utili non mancano, e a questo punto non rimane che individuare il nostro pubblico di riferimento. Nel caso tu scelga di utilizzare la nostra piattaforma B2B mailTOadv, potrai disporre di data base profilati e aggiornati di Agenzie di Viaggio e Tour Operator nazioni ed internazionali. Ma sarà sempre possibile arricchire le  liste con contatti proprietari trasformando la comunicazione in B2C, usufruendo dello script per registrarsi direttamente alla lista sia dal tuo sito web che dalle pagine Social da te gestite.

Molto importante quando scegli di fare email marketing è poter monitorare i risultati della tua campagna. E con le nostre statistiche dettagliate potrai stabilire quali sono i KPI (key performance indicator) ovvero i segnali che osserverai per capire se la direzione è quella giusta.

Normalmente siamo portati a pensare che le persone siano attratte prevalentemente dalle offerte e dagli sconti, anche se la nostra esperienza ci ha dimostrato nel tempo che le mail con contenuti editoriali hanno una vita più lunga e ottengono meno defezioni di quelle con contenuti più commerciali. Suggeriamo quindi, di adottare entrambe le tecniche, alternando le tipologie di comunicazione.

Un piccolo consiglio che mi sento di dare è che la cura del dettaglio è importante, ti ricordo che sono le sfumature a convincerti ad aprire o meno una mail tra le centinaia che ricevi ogni giorno.

email-marketing-automationIl mittente: deve essere molto chiaro chi sta mandando la newsletter. Chi la riceve altrimenti potrebbe sospettare che si tratti di spam.

L’oggetto della mail se è scritto bene, aumenterà le possibilità di apertura del tuo messaggio.

Inserisci sempre nelle tue comunicazioni una call to action, invitando l’utente all’azione, visita del sito, landing page o altro.

inserisci sempre i tuoi contatti, indirizzo fisico o altre modalità per mettersi in contatto con te.

Mai inviare  newsletter troppo pesanti o con template non responsive.

Non spedire le tue comunicazioni troppo spesso senza modificare almeno l’oggetto, correrai il rischio di vedere assottigliarsi la tua lista di destinatari.

Tiene presente che le tue email dovranno avere anche un font adeguato e se ci sono dei link fai in mondo che siano evidenti e adatti a essere cliccati anche da mani di grande formato.

Ed infine: monitora sempre i risultati.

Solo gestendo al meglio i risultati potrai comprendere se hai intrapreso la giusta direzione, non fermati solo al numero di telefonate che ricevi nella stessa giornata della spedizione o le aperture univoche, ma controlla anche chi ha stampato l’offerta, l’ha condivisa sui social network o altro. Si tratta di un utente potenzialmente interessato che probabilmente potrà acquistare da te in futuro.

Valutando attentamente i risultati hai la possibilità di migliorare sensibilmente il risultato.

In conclusione, mi sento di dirti che più attenzione vorrai porre nel fare email marketing  e maggiori saranno le possibilità di mantenere o aumentare l’attenzione dei tuoi destinatari/prospect. Sono il tuo capitale prezioso, trattalo con rispetto e cura e potrai incrementare il tuo business.

Hai gia attivato il tuo account gratuito per effettuare la tua prima spedizione con mailTOadv? Richiedilo qui

Sai comporre l’oggetto di una email in modo corretto?

sticks-stone-words

parole di pietra

“Le parole sono pietre” è un titolo di Carlo Levi, che raccontava di 3 giornate in Sicilia, ma cosa c’entra questo con l’email marketing?

Con questo breve articolo vogliamo solo ricordare che le parole sono importanti e, molto spesso fanno la differenza quando vogliamo che le nostre comunicazioni vadano a buon fine, nella vita così come nelle email commerciali. Noi di mailTOadv analizzando i dati statistici riportati dalla nostra piattaforma di invio campagne DEM per il turismo, ci siamo resi conto che spesso ottime campagne/prodotti non hanno ottenuti i risultati attesi perché l’oggetto che le presentava era stato compilato in modo errato.

Durante le operazioni di “tutoring” fornito ai nostri clienti, cerchiamo sempre di evidenziare l’importanza delle parole e della punteggiatura, la continua ripetizione della stessa offerta con le medesime caratteristiche allo stesso gruppo di destinatari senza modificare neppure l’oggetto, avrà come risultato sicuro solo un alto numero di richieste di rimozione dalle tue liste/DataBase.

Ricorda di:

  • Essere breve. Un oggetto che immediatamente mi permette di capire se il contenuto della mail potrà interessarmi sarà sempre gradito, evitando così il rischio di essere tagliato/abbreviato dal provider della mail;
  • Prova ad usare una domanda nell’oggetto, potrebbe aumentare considerevolmente il numero delle aperture. Cercando di porre una questione di particolare interesse per il tuo interlocutore finale;
  • Cerca di essere facilmente comprensibile. L’oggetto chiaro che va dritto al punto è gradito e crea l’abitudine all’apertura;
  • Oggetto orientato all’azione. Attira l’attenzione dell’utente in modo semplice ed immediato e lo invita ad agire: “Prenota subito” “Acquista weekend”;

Per concludere, ecco un breve elenco delle parole che è bene non utilizzare nell’oggetto delle tue email:

  • Offertissima, Lastissima, Grandissima, e in genere tutti i superlativi assoluti
  • Espressioni come “Riservata Personale”, “Comunicazione Importante”
  • Scrivere tutto MAIUSCOLO
  • Non utilizzare keyword tipiche dello SPAM: Gratis, Preventivo Gratuito, Free
  • Utilizzare troppi punti esclamativi !!!!!!!!
  • Non S P A Z I A R E le parole
  • Fare abuso di simboli e creatività esagerata, potresti sentirti incompreso

Ti ricordo in ogni caso che la migliore strategia rimane sempre quella di testare, in quanto nessuna regola ci garantisce che scrivendo il nostro oggetto in modo perfetto otterremo il massimo delle aperture da parte della nostra utenza. Accontentare tutti è impossibile, ma seguire delle buone regole può aiutare nella maggior parte dei casi.

Se ancora non sei un nostro cliente, mettici subito alla prova e richiedi il tuo account per effettuare una spedizione Gratuita e senza impegno di acquisto.

Form di iscrizione alla Newsletter – come creare il Tuo

Form Iscrizione NewsletterPartendo dal presupposto che un utente che si iscrive alla newsletter, desidera “ricevere/conoscere di più” e, che possedere una lista di utenti interessati ai propri contenuti è un tesoro inestimabile, accorgersi di non aver ancora dotato il proprio sito web o il proprio profilo Facebook dell’apposito Form di iscrizione alla Newsletter è un problema facilmente risolvibile se spedisci con mailTOadv.

In modalità completamente autonoma potrai creare e personalizzare il tuo form di iscrizione, accedendo alle proprietà avanzate della tua lista. Il nostro supporto tecnico è sempre disponibile ad intervenire in aiuto degli utenti meno “pratici”.

Suggeriamo di creare dei form personalizzati per le tue landing page, o per le varie sezioni in lingua del sito in questo modo in pochi semplici passaggi avrai a disposizione delle liste profilate per i criteri di tuo interesse.

Se sei nostro cliente e ancora non hai dotato il tuo sito del modulo di iscrizione alla Newsletter, non esitare e contattaci subito, ti spiegheremo come fare.

Se invece ancora non hai provato la nostra piattaforma, ma sei curioso di capire come funziona richiedi il tuo account di prova gratuito, in breve tempo verrai contattato da uno dei nostri commerciali per perfezionare il tuo profilo di agenzia e procedere insieme alla spedizione Omaggio.

Non perdere tempo e crea subito la tua lista di utenti profilati.

Sender professionale per email marketing turismo

mail box fullSe stai leggendo questo articolo è perché ti sarai sicuramente chiesto se scegliere tra un client di posta elettronica come Thunderbird o Outlook, che probabilmente avrai già installato sul tuo computer, o una piattaforma professionale per inviare le tue newsletter/offerte alle agenzie di viaggio, in modo efficace e sicuro.

Analizziamo le differenze nel dettaglio, utilizzando il client di posta ad ogni spedizione dovrai copiare ed incollare manualmente gli indirizzi; l’invio richiede molto tempo e non tiene conto dei filtri anti-spam; a lungo andare la tua casella di posta potrebbe riempirsi di messaggi di mancata consegna. Il destinatario del tuo messaggio nel caso non sia interessato, non ha la possibilità di eliminare il proprio contatto dalla tua lista, come previsto dalla normativa di legge. Ti risparmiamo la farraginosa questione dei contatti con OPT-IN (consenso esplicito alla ricezione di una determinata newsletter) o double OPT-IN.

Scegliendo di utilizzare un sender professionale per l’invio delle tue newsletter avrai a tua disposizione molti strumenti per rendere le tue comunicazioni belle ed efficaci. Tante sono le funzioni a tua disposizione:
Progettare graficamente la tua email, è davvero semplice ed intuitivo grazie all’editor drag-and-drop, che ti consente di utilizzare codice HTML, inserire immagini, collegamenti e formattazioni studiate ad hoc. Avrai modo di verificare la corretta visualizzazione del contenuto, in modo da assicurarti che la tua comunicazione sia perfettamente leggibile da ogni dispositivo: computer, tablet o smartphone.

dTr7poET9La gestione delle liste e dei contatti si esegue con pochi click che ti permettono di importare file CSV o Excel senza limite alcuno. Il software provvede in completa autonomia, a tenere aggiornate le liste considerando le disiscrizioni, i bounce (gli indirizzi ai quali non è possibile consegnare le proprie email vengono automaticamente raggruppati), gli errori, ottenendo così dei data base sempre aggiornati.

Filtri anti-spam e certificazioni, ti garantiscono un invio sicuro e a norma di legge.

Monitoraggi e statistiche, ti aiutano a conoscere gli “effetti” prodotti dalle tue comunicazioni. Sapere il numero delle aperture, i click ricevuti, le geolocalizzzioni delle aperture complessive, le stampe o le condivisioni sui social, sono elementi di valutazione importanti che ti permettono di conoscere meglio la tua utenza finale.

Arrivati a questo punto non ti rimane che testare il nostro software mailTOadv, l’invio di prova a 15.000 contatti del nostro data base Italia è completamente gratuito e senza impegno.
Fai subito la tua richiesta di attivazione account.
Scegli anche tu come tanti altri Tour Operator e Agenzie di Viaggi Italiane di spedire le tue comunicazioni con gli specialisti del settore Turismo. Abbiamo da offrirti, tecnologia all’avanguardia, data base B2B Nazionali e Internazionali e un servizio di assistenza impeccabile.

All you need is MailTOadv!

Come creare Newsletter Efficaci per il Turismo

social media iconsv2MailTOadv è un programma pensato e sviluppato su misura per gli operatori del turismo, che permette di inviare newsletter in formato testo semplice o HTML. La piattaforma consente di programmare invii, rimuovere i doppioni, inviare locandine e pubblicare le stesse sulle pagine social, il tutto corredato da dettagliatissime statistiche di lettura, comprensive di geolocalizzazione.
Per tutti coloro che desiderano testarne l’efficacia è possibile richiedere una versione di PROVA completamente GRATUITA che permette di testarne le funzionalità.

Unitamente alla USER e PASSWORD di accesso al sistema siamo lieti di offrirti anche qualche semplice consiglio per RENDERE EFFICACI LE TUE COMUNICAZIONI B2B.

1. UTILIZZA UN OGGETTO della mail ACCATTIVANTE per aumentare il tasso di apertura delle tue email suggeriamo di variare spesso l’oggetto della mail, utilizzando frasi come “scopri come migliorare…” “Solo 24h per usufruire dello sconto…” Fai che ogni tua email generi valore, con contenuti interessanti non spedire sempre e solo promozioni, ma fornisci anche informazioni in merito alle destinazioni o ai servizi offerti.

2. CADENZARE LE SPEDIZIONI evitare di spedire due newsletter nella stessa giornata o a frequenza giornaliera con lo stesso oggetto, si aumenta il rischio di aumentare il numero degli utenti rimossi.

3. DOUBLE OPT-IN assicurati che gli utenti che andrai a contattare siano veramente interessati alle tue comunicazioni, meglio pochi destinatari ma ben profilati.

4. CALL TO ACTION concludi sempre la tua comunicazione invitando il lettore a compiere un’azione: Prenota Subito – Leggi qui – Richiedi Adesso.

5. LINKARE L’OFFERTA ad una pagina specifica del sito web o landing page creata ad hoc, con contenuti di qualità.

6. VERIFICA SEMPRE  DI NON FARE SPAM utilizzando la tecnologia di controllo della composizione della Newsletter.

7. CONFRONTA I RISULTATI DEI TUOI INVII almeno 1 volta al mese prenditi il tempo per consultare le statistiche dettagliate che ti racconteranno molto dei tuoi lettori/utenti.

8. TESTA SEMPRE LE TUE NEWSLETTER crea un gruppo al quale inviare le tue anteprime verificando così se sono presenti errori.

9. CHIEDI AI TUOI LETTORI DI COMPILARE UN QUESTIONARIO in questo modo riuscirai a profilare nel dettaglio la tua utenza di riferimento.

Sono ancora molte altre le piccole attenzioni che potrai apportare alla tua comunicazione per renderla efficace. I nostri Tutor sono a tua disposizione per aiutarti a entrare in connessione con la tua audience, affiancandoti nel tuo primo accesso al pannello di controllo e in tutte le fasi della creazione della tua newsletter.

ATTIVA SUBITO IL TUO ACCOUNT su mailTOadv abbiamo tutte le soluzioni per le tue esigenze.

Servizi per le AdV – Direct Email Marketing (DEM)

3d illustration: Land and a group of suitcases. To take a vacatiIl principale obiettivo della piattaforma MailTOadv è quello di erogare servizi ai Tour Operator italiani e stranieri che desiderano far conoscere ed apprezzare le proprie strutture, i propri servizi turistici alle Agenzie di Viaggio, allo scopo di promuovere la vendita dei prodotti.

Annoveriamo tra i nostri clienti albergatori, vettori aerei, portali di intermediazione, agenzie di viaggio, tour operator italiani e stranieri.

Ci proponiamo come uno dei principali fornitori italiani di servizi DEM per il mercato del turismo. Il Direct email Marketing, fondamentalmente realizza strategie di marketing avvalendosi di uno strumento di larghissimo uso come la posta elettronica per comunicare con clienti e prospect. Creando annunci pubblicitari personalizzati, si veicolano messaggi commerciali indirizzati ad un data base /lista di utenti iscritti in una mailing list, generando in questo modo contatti diretti con il destinatario del messaggio.

Per migliorare le performance dell’Offerta – Promozione – Newsletter, suggeriamo di inserire all’interno dell’email alcuni link alle pagine del vostro sito aziendale, o verso una landing page che fornirà all’utente informazioni dettagliate. Definiamo click trough (c.t.), il rapporto tra il numero delle persone che ricevono l’email e coloro che cliccano sui link contenuti nel messaggio.

Questo strumento si presta molto bene  per divulgare diversi tipi di prodotto turistico come promozioni con dettagli di nuovi prodotti, i programmi di viaggi individuali e di gruppo, tariffe e offerte speciali, variazioni di dati aziendali, pagine elettroniche di cataloghi, nuovi siti web.

Tra i nostri punti di forza desideriamo ricordare:

  • Creazione Newsletter/Offerta  semplificata grazie al nostro sistema editor email-designer
  • Possono essere incluse immagini, animazioni, locandine da esporre in agenzia, programmi dettagliati o intere pagine di cataloghi da scaricare
  • Grafica ottimizzata per una perfetta visualizzazione su desktop tablet e smartphone
  • Possibilità di caricare file Html o PDF da personalizzare
  • Importazione liste private con funzione di pulizia dei contatti doppi o inattivi
  • Utilizzo di liste/data base, specializzate per il settore turistico, messe a disposizione dalla nostra piattaforma (agenzie di viaggi e turismo italiane, operatori esteri, parrocchie, Cral, scuole italiane, etc)
  • Funzione scheduler per invii programmati nel breve -medio – lungo periodo
  • Consegne effettuate in tempo reale
  • Condivisione su Facebook, Google+ , Twitter e ogni altro social network per incrementare le visualizzazioni e ottenere nuovi contatti
  • Report dettagliato: aperture, geolocalizzazione, condivisioni, stampe, bounce
  • Form di inscrizione alle tue mailing list
  • Assistenza telefonica per tutta la durata del contratto

Attiva subito il tuo account di prova gratuito o contatta il nostro commerciale per conoscere le modalità di acquisto dei servizi DEM.

Marketing Turismo – campagne DEM per Alberghi – B&B – Agriturismi

email marketing

campagne DEM Turismo

E’ opinione sempre più diffusa che uno degli strumenti più efficaci dell’internet marketing è l’email. L’equivalente del volantino cartaceo di vecchia memoria, al quale andiamo ad aggiungere dei vantaggi molto concreti e facilmente misurabili:

  • Tassi di risposta elevati e monitorati
  • Costo contatto basso
  • Immediatezza
  • Risultato misurabile
  • Coinvolgimento del target

Con questo breve articolo vorremmo suggerire alle strutture ricettive come: alberghi, bed&breakfast, agriturismo, alcune strategie con cui fare marketing

la DEM – utilizzata generalmente per lanciare prodotti stagionali come le “settimane bianche” o “vacanze di Primavera”; sconti legati a manifestazioni o Fiere; lanci di nuovi prodotti o promozioni.

le NEWSLETTER – dal carattere prettamente istituzionale, è utilizzata per fornire informazioni sull’azienda con cadenza periodica, in modo da restare in contatto con clienti e fornitori.

Quale che sia la campagna di comunicazione che attiverete per la vostra struttura, l’elemento davvero di valore è la lista degli indirizzi email che andrete ad utilizzare, noi di mailTOadv mettiamo a disposizione dei nostri clienti ottimi DB / Liste contatti B2B (reperite attraverso portali tematici e iniziative promozionali mirate a raccogliere i dati delle AdV e TO Italiani ed Internazionali)

MailTOadv è la piattaforma pensata per gli operatori del turismo, sviluppata per una facile creazione e gestione di campagne DEM o NEWSLETTER professionali.

Uno dei punti di forza dello strumento è proprio la semplicità di utilizzo. Con pochi click è possibile personalizzare la grafica della propria promozione; aggiungere o eliminare destinatari; personalizzare gli invii; pianificare spedizioni multiple. Una volta inviato il tutto, non ci resta che monitorare il lavoro svolto grazie alle statistiche di lettura che terranno conto del numero di email aperte e la loro  geo localizzazione; gli inoltri; le stampe; la condivisione con i Social Network; i click ricevuti e tanto altro che saremo lieti di illustrare nel corso dell’invio di prova gratuito.

marketing online 2Da non dimenticare l’integrazione del sito web con il form dedicato alla raccolta di contatti, per la creazione di una mailing list profilata alla quali potrete pianificare invii su misura.

MailTOadv integra i social network più conosciuti come Facebook, Twitter e Linkedin, per garantire alle campagne inviate e condivise di raggiungere un nuovo pubblico grazie alla diffusione virale dei contenuti.

Per concludere parliamo di prezzi:

OFFERTA RISERVATA agli Aberghi / B&B / Agriturismo 

Invio a n.1.000 contatti giornalieri (365.000 email totali)

Canone Annuo Euro 90,00 + IVA 

 

 

 

 

Marketing B2B Turismo

B2B marketing Quando si parla di marketing si parla, in generale, del rapporto di un’azienda con il mercato, con i suoi clienti potenziali e attuali.

Il marketing B2B è una forma di marketing che riguarda i rapporti tra le aziende stesse: l’acronimo B2B, infatti, sta per l’inglese Business to Business, quindi in italiano lo possiamo definire marketing interaziendale, come contrapposto al marketing al dettaglio, o B2C (Business to Consumer) e al B2G (Business to Government).

Il marketing B2B si riferisce dunque a tutte le relazioni che un’impresa ha con altre imprese, che siano fornitrici di servizi o partner, prima di arrivare al consumatore finale. La differenza rispetto al marketing verso il cliente finale sta nel fatto che si cerca di vendere di più a prezzi più bassi.
Per esempio, un Tour Operator specializzato nei viaggi in Oriente potrà cercare clienti tra agenzie di viaggio che si occupano di viaggi in india o specializzate in trekking in Asia e via discorrendo..

Il marketing tradizionale vede come strumenti principali la partecipazione a fiere di settore e la ricerca di convenzioni con la clientela. Negli ultimi anni sta però diventando prevalente il webmarketing, il cui strumento primario sono i siti cosiddetti lead generation, ossia siti creati appositamente allo scopo di raccogliere contatti. Come funzionano questi siti? Banalmente, si offrono preventivi gratuiti, si richiede un indirizzo e-mail o un numero di telefono e a questo punto si può ricontattare chi ha richiesto il preventivo, che diventa così un possibile cliente.

I siti lead generation servono a raccogliere contatti, ma poi questi contatti come vengono utilizzati?
In prima battuta si invia il preventivo gratuito, e già si è stabilito un rapporto iniziale con il potenziale cliente. Ma sia che la vendita vada in porto (ossia avvenga la cosiddetta conversione), sia che no, il vero scopo del marketing in generale, e del marketing B2B in particolare, è di creare dei rapporti duraturi, di farsi conoscere e non di sparire non appena si è venduto un viaggio. Ecco quindi che entra in campo l’email marketing, che avviene principalmente con l’uso della newsletter.

La newsletter permette a tutti di rimanere informati: al cliente abituale, che vuole conoscere le novità, ma anche a chi ancora cliente non è, ma potrebbe diventarlo.
Bisogna partire dal presupposto che nel marketing B2B la newsletter è gradita, a differenza del marketing B2C in cui talvolta va dritta nello spam. Un’agenzia di viaggi, per esempio, leggerà con piacere la newsletter dei tour operator, così come un albergo ha bisogno di essere costantemente informato sulle nuove proposte, incluse quelle degli alberghi vicini.

lead pagesMailTOadv è uno strumento molto utile in ambito di B2B email marketing, perché sfoltisce il lavoro di invio di newsletter, per esempio eliminando gli indirizzi semanticamente scorretti, e riconoscendoli quando si cerca di reinserirli.
Pensato appositamente per il mondo del turismo, MailTOadv tiene sotto controllo le newsletter una volta che sono inviate, fornendo dati sulla loro lettura che sono estremamente dettagliati: non solo informa su quante, tra le email inviate, sono state aperte, ma quante sono state stampate, inoltrate, e se qualcuno si è disiscritto.
Fornisce inoltre statistiche su dove e quando le newsletter vengono aperte, stampate e inoltrate maggiormente.
Poter monitorare in tempo reale l’esito di una campagna è fondamentale per sapere come muoversi con la campagna successiva, e permette di risparmiare tempo e denaro su un controllo altrimenti difficile e macchinoso da attuare.

Non solo, possiamo mettere a disposizione dei nostri clienti liste di contatti del settore turismo raccolte in ottemperanza a decreto legislativo 196 del 2003, ossia la legge sulla privacy. Con migliaia di contatti tra agenzie di viaggio italiane, europee ed extraeuropee, tour operator, alberghi, agriturismi e CRAL italiani, MailTOadv permette, volendo, di saltare tutta la fase di creazione di siti lead generation perché i contatti sono già forniti.
È possibile non solo creare campagne sul momento, ma anche programmarle e condividerle sui principali social network.
Infine, un filtro antispam crea una blacklist generale, mentre è possibile crearne una personale.

Richiedi la tua prova gratuita: ti verrà fornito un account per l’invio di una prima newsletter, e poi potrai decidere se iscrivere la tua attività a MailTOadv.

Database Turismo – diamo i numeri

12345Utilizzare  mailTOadv significa poter analizzare, segmentare, seguire il processo della promozione/offerta inviata. Operazioni di grande rilevanza quando si desidera studiare una campagna DEM, ma non tutti possiedono una lista di destinatari B2B Turismo profilata per le loro comunicazioni.

Tra i servizi offerti dalla nostra piattaforma oltre ai piani tariffari ad invio standard, a crediti,  a pacchetti o personalizzati, è previsto l’utilizzo di liste del settore turismo, tutte con i giusti requisiti, in quanto si tratta di dati reperiti, trattati e gestiti in piena conformità alle leggi nazionali e comunitarie sulla Privacy. Ogni contatto  presente nelle nostre liste ha la possibilità di aggiornare, rettificare o cancellare i propri dati, come previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali. (D.Lgs.196/03)

Dai una chance in più alla tua attività, conferisci valore alle tue comunicazioni scegliendo i nostri database di qualità, con indirizzi testati e tratti da fonti sicure e aggiornate.

design_graficoE adesso qualche numero: ogni giorno dai nostri sistemi partono 5 milioni di email destinate al settore turismo e se lo desideri possiamo fornirti i seguenti contatti

16.000 contatti di Agenzie di Viaggio Italiane *
2.500 contatti di Tour Operator Italiani*
5.000 contatti di Agenzie di Viaggio Europee*
50.000 contatti di Agenzie di Viaggio e Tour Operator Internazionali *(suddivisi per Paese)
15.000 contatti Hotel Italiani
5.000 contatti Agriturismo italiani
7.000 contatti di Scuole Italiane
5.000 contatti di CRAL Italiani

*per alcune agenzie sono presenti più indirizzi email

Mettici alla prova, registra la tua agenzia di viaggio e richiedi subito l’account per effettuare 1 Invio Gratuito dalla nostra piattaforma.